massoneria Archivio

Il vero burattinaio d’Italia è Napolitano. Ecco perché

«Giorgio Napolitano? Ne penso molto male. Nello stesso anno in cui Berlusconi veniva iscritto alla P2, è stato iniziato alla Ur-Lodge “Three Eyes”, una superloggia internazionale antidemocratica, di cui la P2 non era altro che una succursale

Germania, il killer perfetto per uccidere l’Ue

Per capire l’attuale stato dell’Unione Europea, più che le fesserie dette di volta in volta da politicanti ora di finta destra ora di finta sinistra, è indispensabile leggere un libro di Zbigniew Brzezinski, “La Grande Scacchiera”, pubblicato

H. Clinton, un candidato Presidente sotto la stella dei Bush

Come volevasi dimostrare. Hillary Clinton è oramai il candidato semi-ufficiale per la poltrona di Presidente degli Stati Uniti d’America della famiglia Bush.

Renzi deve scegliere: o con la massoneria o con il popolo

Facciamo un po’ di ordine nella speranza di capire meglio cosa sta succedendo tra il governo italiano di Matteo Renzi e la commissione europea guidata dal nazista tecnocratico Juncker.

Isis e austerity. Problemi diversi, identici registi

Non credete a quello che vi dicono, non date retta alla verità ufficiale.

“Dietro al terrore menti massoniche e 007 traditori”. Ecco le prove

«Le menti e le mani che hanno prima pianificato ed effettuato gli attentati a “Charlie Hebdo” e poi le terribili stragi di venerdì 13 novembre 2015 sono le stesse, identiche.

Il quadro geopolitico è cambiato. Un sisma scuote l’Europa unita

La strategia dei nazisti tecnocratici, da tempo egemoni su un piano globale, comincia a mostrare la corda.

Democrazia contro dittatura. Ecco perché la Grecia non può essere lasciata sola

I creditori internazionali stanno ripetutamente tentando di strozzare la Grecia. Il Presidente della Bce Mario Draghi si sta comportando come un sadico torturatore, impedendo al governo guidato da Tsipras di finanziarsi fino alla definitiva capitolazione.

L’abolizione del contante è in atto, al via nuova forma di tirannide

Qualche minuto di attenzione, prego. Per non farsi cogliere alla sprovvista di fronte alla prossima «soluzione finale» che i poteri bancari e finanziari stanno approntando, si consiglia vivamente di seguire gli sviluppi legislativi in materia di restrizioni

Caso Grecia: Draghi e Schauble pensano al colpo di Stato

Giorni fa è uscito su La Stampa un articolo, a firma Tonia Mastrobuoni, che caldeggia apertamente il ricorso all’eversione.