I Paesi leader dell’Unione Europea dominano i membri più piccoli e impongono loro la propria linea politica, pertanto l’idea dell’unità europea perde sempre più sostenitori sia tra i politici che tra i comuni cittadini, scrive il giornalista