Draghi Archivio

L’Eurozona si autodistruggerà nel caos. Ecco perché

Nulla di veramente nuovo in questa riflessione sul futuro fosco dell’Eurozona proposta da ZeroHedge, che sottolinea la posizione sempre più rigida e chiusa di Schaeuble, in difesa senza quartiere del surplus commerciale tedesco. Il caos è dietro

Banche. Gli stress test 2016 sono una farsa criminale

Questo attesissimo test 2016 delle maggiori banche europee è una farsa criminale, e non c’è nulla da ridere. Le vite economiche di milioni di noi sono di nuovo sul filo.

L’Italia è stata svenduta a Germania ed eurocrati. Ecco da chi e perché

Son vent’anni dalla nascita dell’Ulivo, e forse non è inutile fare il punto su quella che fu la sua politica economico-monetaria. Una politica che si inserisce nel grande percorso di trasformazione mondiale capitalistica ancora in corso, ma

Renzi deve scegliere: o con la massoneria o con il popolo

Facciamo un po’ di ordine nella speranza di capire meglio cosa sta succedendo tra il governo italiano di Matteo Renzi e la commissione europea guidata dal nazista tecnocratico Juncker.

Le previsioni del Governo Renzi puntualmente smentite da Draghi

Il governo ha presentato l’aggiornamento del DEF per il 2015, il quale appare più un libro dei sogni che un serio documento di pianificazione economica. Non ci credete? Bene, vediamo qualche dato del governo e confrontiamolo con

Atene ha in pugno la Bce, perché finge di non saperlo?

Secondo Paolo Barnard c’è una nota di ancora maggior devastante tristezza nella buffonata ignobile chiamata governo Tsipras-Varoufakis.

Entro 10 anni la fine di ogni sovranità. Ecco l’agenda shock

Cinque tra le maggiori personalità di spicco all’interno dell’Ue si sono messi insieme e hanno scritto, di loro spontanea volontà e senza che nessuno glielo abbia chiesto, un’agenda con le tappe forzate che tutti i cittadini europei

Grecia, schiaffo al totalitarismo. E ora vedrete cos’è l’Ue

Quando circa il 60% di un popolo vota no, sono superflue le solite interpretazioni. E’ un voto forte, conclamato e, a mio giudizio, colmo di speranza. Ma non del tutto sorprendente.

Spezzeremo le reni alla Grecia, firmato troika!

Nel tardo pomeriggio di lunedì 1 giugno si sono incontrati a Berlino per espressa volontà e iniziativa della Cancelliera tedesca (grandi assenti non invitati, anzi “convocati”, Renzi e Rajoy), la stessa Merkel, Holland e Junker ai quali

Caso Grecia: Draghi e Schauble pensano al colpo di Stato

Giorni fa è uscito su La Stampa un articolo, a firma Tonia Mastrobuoni, che caldeggia apertamente il ricorso all’eversione.