I dati negativi in campo economico continuano a pioverci sulla testa e nel frattempo i partiti italiani, quasi all’unanimità, si riuniscono per approvare riforme che nulla hanno a che vedere con la tanto auspicata efficienza, competitività e