L’onda lunga della Brexit è appena partita e già la debolezza di Bruxelles sta rischiando di farsi paralisi, con passi indietro e rinvii, dagli accordi commerciali come quello con il Canada alle decisioni sui conti di Spagna