Fuori le arance italiane dentro quelle africane. L’UE massacra nuovamente il sud Italia nel silenzio di media e politica.