Ancora una volta l’Ue rinvia la fine del roaming, questa volta al 2018, permettendo così  alle grandi compagnie telefoniche di fare festa a discapito dei consumatori europei. Se tutto va bene bisogna aspettare tre anni ancora prima di