Il business delle cosiddette cooperative rosse che – a guardarle un po’ più da vicino hanno perso già da tempo il loro smalto più genuino – ha fatto ululare George Soros divenuto in questi giorni con il