ELEZIONI&SONDAGGI Archivio

Post Renzi: “Ora faranno un altro inciucio”

Se non altro i sondaggisti, dopo aver inanellato una serie di figuracce, stavolta ci hanno azzeccato. Miracolo: avevano previsto una netta prevalenza dei No e non hanno sbagliato.

Vittoria Trump: “Rivoluzione più grande della Brexit”

Da Farage a Marine Le Pen, da Putin ad al Sisi: dallʼestero si congratulano con Donald Trump.

Glifosato, gli stati membri cedono alle lobby della chimica

Coalizione Stop Glifosato: «Va vietato per garantire tutela della salute e dell’ambiente».

Il piano segreto del M5S per uscire dall’euro

Il direttorio M5s vuole uscire dalla moneta europea e creare una sorta di “euro del Sud” che raggruppa Italia, Grecia, Spagna.

La dittatura Ue dichiara guerra al Regno Unito

Lo storico voto del brexit ha avuto un altro vantaggio. L’UE ha definitivamente mostrato la sua natura, assimilabile solo ad un altro totalitarismo ben conosciuto: il nazismo. L’UE oggi è un ordinamento di carattere spiccatamente imperialista che

La scelta della Merkel che fa esplodere l’Europa

Brexit non deve avere alcun effetto sull’Europa, parola di Angela Merkel che oggi lunedì 27 giugno incontrerà François Hollande, Matteo Renzi e Donald Tusk per fare il punto dopo il referendum sull’uscita della Gran Bretagna dalla Ue.

Regno Unito , due anni per lasciare l’Ue

I britannici potrebbero aderire all’Associazione europea di libero commercio accettando le regole Ue.

Il Brexit è realtà. Che cosa cambia in Europa

Il popolo britannico ha deciso: è Brexit. Ma il risultato nelle varie regioni non è uniforme: scozzesi e Irlandesi del Nord hanno scelto il remain, e quindi potrebbero riproporre i referendum per l’indipendenza i primi, e per

Ttip: mangeremo cibo con pesticidi vietati

Mentre le trattative sono in fase di stallo, crescono le preoccupazioni, soprattutto sulla qualità del cibo che mangeremo

La Gran Bretagna non ha bisogno dell’Ue per crescere

La Gran Bretagna domani voterà per lasciare o rimanere nell’Unione europea. Questo è il più importante evento europeo di questo secolo, poiché probabilmente avrà un importante effetto domino sul resto d’Europa, scrive Frank Hollenbeck del Mises Institute.