POLITICI&POLTRONE Archivio

Basta Renzi, ora serve un Governo che ci difenda dall’Ue

A otto anni di distanza dall’inizio della crisi economica in Usa e in Europa (e a sei della sua fittizia trasformazione, da crisi del sistema finanziario privato a crisi del debito pubblico), l’Italia si ritrova con un

Casa, tasse e debiti. Ecco come l’euro ha spolpato gli italiani

Con l’euro si è creato un meccanismo in cui il debito privato aumenta fino al punto in cui si ha una crisi, le banche hanno perdite e riducono il credito, l’economia si ferma, l’inflazione si azzera, aumenta

Il popolo greco ingannato e umiliato. Ecco come Syriza ha tradito

«Se penso che questo è il governo della sinistra radicale, che dovrebbe dare lezioni di democrazia, di un nuovo rapporto fra masse e potere, non so se ridere o piangere».

Varoufakis e Tsipras, le due facce della stessa medaglia

Paolo Barnard si sofferma ad analizzare le vicende che hanno portato alla permanenza della Grecia nell’area euro, focalizzando l’attenzione sulle due figure politiche principali che hanno condotto la nazione ellenica a questo risultato.

Varoufakis: “Nessuno crede a questo accordo. Tsipras si è arreso”

Intervista all’ex ministro delle Finanze, accompagnato dal premio Nobel per l’economia Joseph Stiglitz. Rimorsi? “Nessuno, noi siamo le vittime. Le istituzioni ci hanno maltrattato e soffocato. Alexis si è reso conto di avere una pistola puntata”. Quanto

Varoufakis vuota il sacco. Ecco tutta la verità sulla trattativa

Il resoconto di un’interessante intervista di qualche giorno fa di NewStatesman  a Yanis Varoufakis,  in cui l’ex ministro delle finanze greco racconta delle paradossali  trattative con la troika, dell’illegalità con cui  si muove l’eurogruppo, un organismo non

Il mondo contro la Germania: ”Problema tedesco nell’eurozona”

Il problema dell’Europa e dell’euro non sono la Grecia e Alexis Tsipras, ma la Germania e Angela Merkel.

“L’Ue è una truffa, ma l’Italia non osa denunciarla”

Quando i capi di Stato di Germania e di Francia avevano reagito alle argomentazioni europee di Berlusconi, allora capo del governo, con sorrisetti ironici, qualcuno aveva attribuito l’episodio all’inadeguatezza personale del Cavaliere.

La crisi dei paesi europei. Dietro Atene c’è Roma

Il capo economista uscente dell’Fmi, Olivier Blanchard, ha avvertito: “Dobbiamo essere pronti a vedere altri episodi del genere”. Negli ultimi anni in Europa l’aumento del debito in rapporto al Pil è stata una regola con poche eccezioni.

Grecia Ue- accordo. Ora si punta a far cadere il Governo Tsipras

Il senso dell’operato della Commissione, che ha respinto la proposta di accordo dei greci (coincidente per il 95% con quella avanzata dalla stessa commissione tre settimane fa) è molto chiaro: farla pagare a Tsipras per il referendum.